/ Le quinte colonne del renzismo

Le quinte colonne del renzismo

 
Avviso ai naviganti. Se siete scoraggiati e disgustati, lo capisco; se non andrete a votare e avete deciso di occuparvi solo di sport, fatti vostri.

Ma se lo cominciate a dire e scrivere in giro, allora siete la quinta colonna del renzismo, fate il suo gioco, che è appunto quello di creare rassegnazione, fatalismo, indifferenza.

Come Gramsci, odio gli indifferenti e odio chi non parteggia, come Dante odio gli ignavi, soprattutto quando la posta è alta e vi si chiede, non dico di fare la rivoluzione (questa generazione non ne avrà mai il coraggio) e neppure qualche protesta ma soltanto di votare contro il governo e il partito che sta affossando la democrazia e svendendo l'Italia agli stranieri per arricchire una casta incapace e corrotta.


Vi sembrano tutti uguali? Evidentemente anche voi siete uguali a loro e dunque incapaci di cogliere le differenze. Sono tempi difficili e la bufera si avvicina: i timidi e i timorosi cominciano a cercare scuse per defilarsi o tradire, meglio abbandonarli subito.

Francesco Erspammer (Post Facebook del 12 ottobre 2017)
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa