La Nato arriva a Mosca... ma come trofeo!

La Nato arriva a Mosca... ma come trofeo!

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Marinella Mondaini


Volevano tanto arrivare a Mosca. Ecco, ci sono arrivati. Come trofei! Ieri a Mosca sulla collina “Poklonnaja” è stata inaugurata la mostra, dove tutti potranno vedere i veicoli corazzati forniti dai paesi della Nato all’esercito ucraino.






Ma questi carri armati, mezzi corazzati e veicoli da combattimento di fanteria non sono riusciti a combattere a lungo, sono stati neutralizzati dall’esercito russo e poi evacuati. Come si è visto, l’equipaggiamento russo non ha nulla da invidiare ai modelli occidentali e spesso è addirittura superiore.

Ci sono oltre 30 esemplari di tecnica militare di produzione di 12 paesi: Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania, Francia, Turchia, Svezia, Repubblica ceca, Finlandia, Australia, Austria, Sudafrica e Ucraina. I rappresentanti dei paesi NATO godono del privilegio di entrare senza fare la fila … così possono godere appieno dei risultati della loro russofobia e idiozia. Le foto dalla mostra oggi.

Nella foto col cartello è letteralmente scritto: “Attenzione. Ai diplomatici delle ambasciate degli Stati Uniti, Gran Bretagna , Germania, Francia e Polonia l’entrata all’esposizione de trofei militari dei paesi della Nato viene concessa senza fare la fila”.



Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Public enemy di Giuseppe Giannini Public enemy

Public enemy

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti di Andrea Puccio Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti