/ L'esercito siriano libera oltre 50 Km² di territorio in 24 ore da...

L'esercito siriano libera oltre 50 Km² di territorio in 24 ore dai gruppi affiliati ad al Qaeda

 

Il 2018 è cominciato molto male per i gruppi jihadisti a sud-est Idlib, dal momento che le loro forze continuano a perdere ampie fasce di territorio per l'offensiva dell'esercito siriano.


Come riportato da 'al Masdar News', guidato dalle Tiger Forces, l'esercito siriano ha liberato oltre 50 Km² a sud-est dell'Idlib, ieri.
 
La maggior parte dei guadagni dell'esercito siriano potrebbe questo pomeriggio, in seguito al collasso della prima linea di difesa di Hay'at Tahrir Al-Sham, gruppo affiliato ad al Qaeda, intorno alla città di Al-Zarzur.
 
Con l'esercito siriano che avanza rapidamente verso le roccaforti jihadiste di Khan Sheikhoun e Kafr Zita, Hay'at Tahrir Al-Sham ha lanciato una richiesta di aiuto da parte di diversi gruppi alleati nel Governatorato di Idlib.

 
Proprio ieri è stato riferito da attivisti del gruppo ribelle islamista, Faylaq Al-Sham, era arrivato per aiutare i loro alleati jihadisti a respingere l'esercito arabo siriano dal sud-est dell'Idlib.
 
Nonostante i rinforzi, è altamente improbabile che i jihadisti saranno in grado di respingere l'eventuale spinta dell'esercito siriano verso l'aeroporto militare di Abu Dhuhour, nella parte orientale delle provincia di Idlib.
 
 
Fonte: Al Masdar News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa