Macron convoca il Consiglio di difesa sulla situazione in Nuova Caledonia

Macron convoca il Consiglio di difesa sulla situazione in Nuova Caledonia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente francese Emmanuel Macron ha convocato una riunione ordinaria del consiglio di difesa e sicurezza nazionale per discutere della situazione in Nuova Caledonia, ha riferito l'emittente francese BFMTV, che a sua volta cita l'Eliseo. 

Il 13 maggio, una manifestazione pacifica contro una legge sul diritto di voto si è trasformata in disordini a Noumea, la capitale della Nuova Caledonia. I manifestanti, tra cui molti minorenni, hanno rapinato e incendiato negozi, stazioni di servizio, farmacie e centri auto. Giovedì i legislatori francesi hanno votato a favore del disegno di legge con 351 voti contro 153, mentre i disordini continuavano, come afferma Sputnik.

Il controverso disegno di legge prevede l'abbassamento a 10 anni della soglia di residenza per il diritto di voto delle persone che vivono in Nuova Caledonia. Le forze a favore dell'indipendenza sostengono che ciò diluirebbe la quota di voti detenuta dagli indigeni Kanak, che rappresentano circa il 40% della popolazione. Ad oggi, hanno diritto di voto solo coloro che erano iscritti nelle liste elettorali durante l'accordo di Noumea del 1998, che ha dato al territorio un maggior grado di autonomia, insieme ai loro figli.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Il macronismo al suo ultimo atto? di Paolo Desogus Il macronismo al suo ultimo atto?

Il macronismo al suo ultimo atto?

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*       di Geraldina Colotti Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*      

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*  

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani di Giacomo Gabellini Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora di Giuseppe Masala Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti