Mar Rosso, il costo delle spedizioni all’Europa aumenta fino al 300%

Mar Rosso, il costo delle spedizioni all’Europa aumenta fino al 300%

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le operazioni navali dello Yemen nel Mar Rosso, che hanno causato ritardi nella consegna delle merci, hanno colpito duramente le esportazioni del Regno Unito.

A rivelarlo è il quotidiano britannico The Guardian, secondo il quale, i risultati di un sondaggio della Camera di commercio britannica mostrano che più della metà dei rivenditori ed esportatori del Regno Unito sono colpiti dalle interruzioni commerciali nel Mar Rosso, derivanti dagli attacchi yemeniti contro le navi di Israele, Stati Uniti e Regno Unito.

Nell’articolo si precisa che per alcune aziende il costo delle spedizioni dall’Asia all’Europa è aumentato fino al 300%, mentre i ritardi nei trasporti hanno aggiunto tre o quattro settimane ai tempi di consegna.

Secondo i partecipanti al sondaggio, oltre 1.000 aziende, la maggior parte delle quali di piccole e medie dimensioni, i ritardi hanno avuto effetti devastanti, tra cui problemi di flusso di cassa e carenza di componenti sulle linee di produzione.

In media, il costo della spedizione di merci dalla Cina all’Europa via mare è più che raddoppiato da dicembre, poiché le navi mercantili devono circumnavigare l’intero continente africano in quasi due settimane invece del Canale di Suez, una rotta molto più veloce a breve disponibile.

Si prevede che i problemi della catena di approvvigionamento si intensificheranno il prossimo mese. Ora, la domanda di trasporto aereo su questa rotta è aumentata poiché molte navi rimangono attraccate per lunghi periodi.

Da gennaio, le forze yemenite, in sostegno alla popolazione della Striscia di Gaza colpita dagli incessanti attacchi aerei di Israele, hanno intrapreso una serie di operazioni nel Mar Rosso contro navi israeliane o dirette ai porti israeliani nei territori occupati.

 

------------------------------

"CAPIRE LA PALESTINA": NUOVA IMPERDIBILE PROMOZIONE IN COLLABORAZIONE CON EDIZIONI Q

LA STORIA NON E' INIZIATA IL 7 OTTOBRE. TRE LIBRI FONDAMENTALI PER CONOSCERLA A FONDO (AD UN PREZZO SPECIALE)

VAI ALLA PROMO

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti