Med-PaLM 2: i piani di Google per la sanità

Med-PaLM 2: i piani di Google per la sanità

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Leo Essen per l'AntiDiplomatico


Intelligenza Artificiale: il contrattacco di Google. Presentato Med-PaLM 2, il primo Medico robot.

Il 16 Maggio 2023 Google DeepMind ha pubblicato uno studio (arxiv.org) in cui viene presentato Med-PaLM 2, il primo medico “robot” ad aver superato con l'85,4% di risposte esatte un Test equivalente per la Licenza Medica di tipo USMLE - il 60% di risposte esatte è la media ottenuta da candidati umani.

Il nostro Med-PaLM, presentato alla fine del 2022, dice Greg Corrado, a capo della sanità AI di Google, è stato il primo sistema di intelligenza artificiale a superare il punteggio minimo nelle domande in stile US Medical License Exam (USMLE).

Il Med-PaLM 2 è stato presentato il 10 aprile al Check Up 2023, l'evento annuale di Google dedicato alla salute. Il motto dell'iniziativa era: Democratize access to health (Accesso Democratico alla Salute). Per Google democrazia significa riduzione dei costi – aumento della produttività, servire più pazienti a un costo minore.

Rendere un prodotto più a buon mercato significa renderlo accessibile a più persone – anche ai poveri.

I risultati ottenuti al test da Med-PaLM 2 sono stati pari a quelli di esperti umani. Rispetto al Med-PaLM 1, si tratta di un salto del 18%. Nella classifica comparativa a coppie di 1066 domande mediche dei consumatori, si legge nello studio, i medici (umani) hanno preferito le risposte di Med-PaLM 2 a quelle prodotte dai medici (umani) su otto dei nove assi relativi all'utilità clinica.

Nei prossimi mesi Med-PaLM 2 sarà reso disponibile per un gruppo selezionato di clienti Google Cloud (sites.research.google/med-palm).

Non ci vorrà molto per vedere nelle corsie dei nostri ospedali questo nuovo dottore meccanico, più bravo (nei test) dei dottori umani. Un dottore alimentato a corrente continua, che non si stanca, non si infetta con patogeni organici, non chiede le ferie, non versa i contributi, non va all'asilo, non va a scuola, non prende l'autobus e non mangia al McDonald's, e una volta istruito può essere replicato a costo (quasi) zero, non muore.

Fa paura, eh!

Leo Essen

Leo Essen

Ha studiato all’università di Bologna con Gianfranco Bonola e Manlio Iofrida. È autore di Come si ruba una tesi di laurea (K Inc, 1997) e Quattro racconti al dottor Cacciatutto (Emir, 2000). È tra i fondatori delle riviste Il Gigio e Da Panico. Scrive su Contropiano e L’Antidiplomatico.

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza di Leonardo Sinigaglia Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Genocidio, il tabù della parola di Giuseppe Giannini Genocidio, il tabù della parola

Genocidio, il tabù della parola

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo di Giuseppe Masala A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo di Paolo Arigotti La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

Meno salari più spese militari di Michele Blanco Meno salari più spese militari

Meno salari più spese militari

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti