Siria e dintorni/Mosca avverte: Imminente provocazione dei terroristi con armi chi...

Mosca avverte: Imminente provocazione dei terroristi con armi chimiche per accusare l'esercito siriano

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


I terroristi del gruppo Hayat Tahrir Al-Sham stanno preparando provocazioni con sostanze velenose nella parte meridionale della provincia siriana di Idlib, ha riferito il vice capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria, il contrammiraglio Alexandr Grinkevich.
 
Ha aggiunto che secondo le informazioni disponibili, i terroristi intendono effettuare riprese della messa in scena nell'area dell'altezza di Jebel Zawiya con la partecipazione di giornalisti dei media stranieri per la successiva diffusione di pubblicazioni su Internet, nei media mediorientali e occidentali, per poi accusare il governo siriano dell'uso di armi chimiche contro i civili.
 
Il Centro per la riconciliazione ha invitato i comandanti delle formazioni armate illegali ad abbandonare le provocazioni armate e ad intraprendere la strada di una soluzione pacifica della situazione nelle aree sotto il loro controllo.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa