/ Negli incontri diretti tra militari turchi e siriani si negozia l...

Negli incontri diretti tra militari turchi e siriani si negozia la fine del conflitto fra Siria e Turchia

 

Si sono svolti incontri diretti tra ufficiali militari siriani e turchi, ha dichiarato Mehmut Yuva, un accademico siriano di origine turca all'Università di Damasco.


Citando il presidente siriano Bashar Al-Assad come sua fonte, il docente universitario Mehmut Yuva ha dichiarato che i militari e i servizi segreti siriani e turchi stanno negoziando un modo per porre fine alle ostilità tra i due paesi.
 
"La Turchia è un paese importante e siamo aperti alla cooperazione", ha scritto Yuva nella sua  rubrica dell'11 maggio scorso al quotidiano nazionalista di sinistra Ayd?nl?k.
 
Yuva ha aggiunto che mentre i negoziati sono in corso, il governo turco non è stato in grado di concordare un approccio per riconciliarsi con Damasco dopo aver tagliato i legami diplomatici nel 2012.
 
I commenti del presidente siriano sono giunti in risposta alle domande che Ayd?nl?k ha inviato a lui tramite intermediari, ha precisato Yuva, che secondo quanto riferito ha agito come interprete durante gli incontri ad alto livello tra i funzionari turchi e siriani.
 
"Se è in linea con gli interessi della Siria e non nuoce alla nostra sovranità, potremmo incontrarci con Erdo?an", avrebbe dichiarato Assad.
 
A marzo, Erdogan ha affermato che mentre il suo governo non ha contatti dirette con Damasco, mantiene un canale di intelligence aperto per entrambi i paesi per lo scambio di informazioni.
 
Sia Erdogan che Assad non si sono risparmiati nel lanciarsi dure accuse reciproche nel corso degli anni.
Erdogan ha definito il presidente siriano un "assassino" sostenendo che Ankara non potrà mai riconciliarsi con Damasco finché questo governo rimane al potere.
 
A sua volta, Assad ha definito Erdogan un "terrorista", che ha aiutato e favorito i Fratelli musulmani in Siria e in molti altri paesi.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa