Nucleare iraniano. Ecco perché Teheran ha rifiutato l'offerta di USA e UE

Nucleare iraniano. Ecco perché Teheran ha rifiutato l'offerta di USA e UE

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

L'Iran non prenderà parte a un incontro informale con l'UE e gli Stati Uniti sui modi per ripristinare l'accordo nucleare, ha annunciato il ministero degli Esteri iraniano, citando le recenti azioni degli Stati Uniti. Ha affermato che le sanzioni devono essere revocate prima che i colloqui possano iniziare.

"Considerando le recenti azioni e dichiarazioni degli Stati Uniti e di tre potenze europee, l'Iran non considera questo il momento per tenere un incontro informale con questi paesi, che è stato proposto dal capo della politica estera dell'UE", ha spiegato il portavoce del ministero degli Esteri Saeed Khatibzadeh, come citato dai media locali.

Oggi, due diplomatici occidentali hanno dichiarato al Wall Street Journal che l'Iran aveva rifiutato l'invito a tenere colloqui diretti nei prossimi giorni.

Il ministro degli Affari esteri dell'UE, Josep Borrell, ha chiesto la scorsa settimana uno sforzo concertato di tutte le parti per rinvigorire l'accordo storico. "Questa è un'occasione che non possiamo perdere", avevadetto Borrell, riferendosi all'interesse dichiarato dell'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden nel riportare gli Stati Uniti nell'accordo.

Tuttavia, Washington insiste che le sanzioni possano essere revocate solo dopo che l'Iran sarà tornato alla piena conformità con il cosiddetto Piano d'azione globale congiunto (PACG). Tuttavia, l'Iran insiste che le misure punitive che l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha riapplicato e ampliato devono essere prima rimosse prima di conformarsi.

Nel 2018, l'Iran ha ricominciato ad arricchire l'uranio dopo che Trump si è ritirato unilateralmente dal PACG, che ha liquidato come "il peggior accordo di sempre" e ha ripristinato le sanzioni contro Teheran.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest? di Francesco Santoianni Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia di Marinella Mondaini Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

La verità sul piatto La verità sul piatto

La verità sul piatto

Malati fino a prova contraria: che società sarà? di Giuseppe Masala Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia di Antonio Di Siena Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti