Otto caccia russi, 4 Su-30 e 4 Su-27, intercettano 3 bombardieri strategici B-52N USA sul Mar Nero

Otto caccia russi, 4 Su-30 e 4 Su-27, intercettano 3 bombardieri strategici B-52N USA sul Mar Nero

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Otto caccia da combattimento russi del distretto militare meridionale sono stati fatti decollare per intercettare tre bombardieri strategici statunitensi sul Mar Nero, ha detto venerdì ai giornalisti il Centro di controllo della difesa nazionale russo.

 

Secondo il centro, il 4 settembre i radar russi hanno rilevato tre bombardieri strategici B-52N dell'aviazione Usa che si stavano avvicinando allo spazio aereo sovrano della Russia.

 

"Quattro caccia da combattimento Su-27 e quattro Su-30 delle unità di difesa aerea del distretto militare meridionale in servizio sono stati rimescolati per intercettare gli aerei della US Air Force sul Mar Nero e sul Mar d'Azov, con l'obiettivo di impedire un’incursione non autorizzata nello spazio aereo russo", ha detto il centro.

 

Il Centro di controllo della difesa nazionale ha sottolineato che dopo che gli aerei statunitensi sono stati allontanati dal confine con la Federazione Russa, i caccia russi sono tornati alle basi aeree di casa.

 

"Tutti i voli dei caccia russi sono avvenuti in stretta conformità con le regole dello spazio aereo internazionale. Agli aerei statunitensi non è stato permesso di attraversare illegalmente il confine di stato della Federazione Russa", ha aggiunto il ministero.

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle di Paolo Desogus Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia di Giorgio Cremaschi La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

Putin ha preso la decisione di Marinella Mondaini Putin ha preso la decisione

Putin ha preso la decisione

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International... di Savino Balzano Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass: si o no? di Alberto Fazolo Green Pass: si o no?

Green Pass: si o no?

Il Ventennio dell'euro di Thomas Fazi Il Ventennio dell'euro

Il Ventennio dell'euro

"Profitti zero": Siamo alla fase finale di Pasquale Cicalese "Profitti zero": Siamo alla fase finale

"Profitti zero": Siamo alla fase finale

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa di Antonio Di Siena Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"... di Gilberto Trombetta Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia di Michelangelo Severgnini Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia