Quei 150 miliardi di capitali italiani volati in Germania per "paura"

Quei 150 miliardi di capitali italiani volati in Germania per "paura"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Kartana

Se non vedo logica, non capisco.



Il premier italiano Giuseppe Conte in queste ore, tra dirette Facebook e interminabili discussioni con gli "alleati" europei, si sta letteralmente ammazzando per un fondo di cui il nostro paese riceve, anche nella migliore delle ipotesi, molto meno di quanto versa e, inoltre, la gran parte sono prestiti previa "riforme" cioè massacro sociale.

Nel frattempo, oggi sul Sole 24 ore veniamo a sapere che in questo periodo 150 miliardi di capitali italiani sono stati trasferiti in Germania per "paura". La paura domina il nostro paese da decenni, amplificata da media e politici anti italiani, e fa il gioco della Germania che nel frattempo si finanzia a tassi negativi, come ha scritto la settimana scorsa Ferlini. È solo guerra di capitali, quando lo capiremo sarà sempre troppo tardi.


LEGGI: La guerra globale di capitali: perché il modello cinese prevarrà su quello Usa
 

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Marmolada: strage del sistema di Giorgio Cremaschi Marmolada: strage del sistema

Marmolada: strage del sistema

Il Liquidatore entra nella fase finale di Savino Balzano Il Liquidatore entra nella fase finale

Il Liquidatore entra nella fase finale

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti