Robert Kennedy accusa la CIA per l'assassinio di suo zio

Robert Kennedy accusa la CIA per l'assassinio di suo zio

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

L'avvocato candidato alla presidenza degli Stati Uniti Robert Kennedy Jr, nipote del 35° presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy, ha dichiarato in un'intervista che la CIA, fu coinvolta nell'assassinio del capo di stato nel 1963.

"Ci sono prove schiaccianti che la CIA sia coinvolta nel suo omicidio. Penso che a questo punto sia al di là di ogni ragionevole dubbio", ha denunciato citando il libro di James Douglas, "JFK and the Unspeakable".

Secondo Kennedy Jr, l'agenzia di intelligence statunitense non solo è stata coinvolta nell'assassinio, ma anche nella "copertura" del crimine.

Kennedy fu ucciso a colpi di arma da fuoco a Dallas il 22 novembre 1963. Un'indagine stabilì che l'assassinio fu eseguito da Lee Harvey Oswald, che agì da solo come affermato nel Rapporto della Commissione Warren del 1964. Oswald fu ucciso due giorni dopo essere stato arrestato. Per più di mezzo secolo ci sono state numerose teorie su chi avrebbe potuto beneficiare dell'omicidio di Kennedy, ma nessuna è stata confermata ufficialmente.

Sul sito web della CIA , l'agenzia definisce una "bugia" un articolo che collega l'agenzia all'assassinio di JFK.

 

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE di Fabrizio Verde Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La Russia e Trump: un esercizio di memoria di Andrea Puccio La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti