/ Russia, il vero vincitore delle elezioni a Mosca è il Partito Com...

Russia, il vero vincitore delle elezioni a Mosca è il Partito Comunista

 
 

I media mainstream hanno speculato molto sulle recenti elezioni municipali a Mosca. Ma il vero vincitore è il Partito Comunista della Federazione Russa. 

 

I comunisti infatti aumentano la loro presenza con otto seggi in parlamento in più rispetto al 2014, come riportato dalla Commissione elettorale russa sulle elezioni tenute nella capitale del paese domenica.

 

Ciò significa un raddoppio del potere elettorale dell’organizzazione nell'assemblea legislativa di Mosca, come ha sottolineato Valentin Gorbunov, capo della Commissione elettorale. 

 

Il partito di maggioranza resta Russia Unita nonostante abbia perso un terzo dei suoi seggi.

L'organizzazione politica del presidente Vladimir Putin ha conquistato 26 dei 45 membri del Parlamento cittadino. 

 

"Il partito ha mostrato la sua leadership politica", ha dichiarato Dmitri Peskov, portavoce del Cremlino, che ha anche definito le elezioni una grande opportunità per analizzare i risultati e trarre alcune conclusioni sul futuro.

 

I seggi rimanenti sono stati conquistati da Yábloko e Russia Giusta. 

 

Oltre alla struttura della Duma di Mosca, sono stati eletti membri di 12 assemblee legislative, governatori di 16 regioni e altre aree locali, riferisce l'agenzia Prensa Latina.

Fonte: teleSUR
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa