Sanzioni USA, la Corea del Sud potrebbe restituire 1 miliardo di dollari all'Iran

Sanzioni USA, la Corea del Sud potrebbe restituire 1 miliardo di dollari all'Iran

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

La banca centrale iraniana si aspetta di ricevere almeno 1 miliardo di dollari congelate dalla Corea del Sud in conformità con le sanzioni statunitensi su Teheran, dopo che Seoul ha accettato di rilasciare alcuni fondi.

"Nell'incontro con l'inviato sudcoreano, abbiamo sottolineato come l'Iran potrebbe utilizzare le sue risorse", ha spiegato ieri ai giornalisti il ??governatore della Banca centrale iraniana (CBI) Abdolnaser Hemmati. 

Parlando a margine di un incontro con il governo iraniano, Hemmati ha confermato che la Corea del Sud ha 7 miliardi di dollari di asset iraniani e che almeno 1 miliardo di dollari in contanti sarebbe stati restituiti come parte della prima fase.

“Grandi danni sono stati subiti nella Repubblica islamica. Sono stati gli stessi coreani a chiedere e come cercare di pagare i beni dell'Iran e abbiamo mostrato loro come farlo”, ha aggiunto il banchiere.

La Corea del Sud ha confermato ieri, dopo un incontro con l'Iran, che rilascerà parte dei fondi. Hemmati ha aggiunto che la CBI era in trattative simili con Iraq, Oman e Giappone sui beni congelati iraniani. 

All'inizio di gennaio, Teheran ha accusato Seoul di "presa di ostaggi" dopo che le forze iraniane avevano sequestrato una nave cisterna sudcoreana nel Golfo Persico. Un portavoce del governo iraniano ha rivelato che la Corea del Sud aveva miliardi di dollari di beni iraniani congelati, e questo di per sé non aveva nulla a che fare con il sequestro della petroliera coreana da parte di Teheran. 

Teheran ha insistito sul fatto che il sequestro della nave cisterna battente bandiera sudcoreana è avvenuto perché violava i protocolli ambientali.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci di Francesco Santoianni I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci

I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci

Uscire dal lockdown delle menti Uscire dal lockdown delle menti

Uscire dal lockdown delle menti

Chi uccide veramente la cultura (da 30 anni) di Giuseppe Masala Chi uccide veramente la cultura (da 30 anni)

Chi uccide veramente la cultura (da 30 anni)

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti