USB. Vittoria dei lavoratori. Si sgretola sistema appalti

USB. Vittoria dei lavoratori. Si sgretola sistema appalti

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il sindacato di base con i lavoratori ottiene vittoria che potrebbe aprire una nuova strada che potrebbe sgretolare il sistema degli appalti.

USB Nazionale

In DHL vince la proposta di USB di internalizzare le lavoratrici e i lavoratori a partire dai magazzini di Corte Olona, Borgo San Giovanni e Vignate. Si conclude positivamente la vertenza aperta dopo un cambio appalto dovuto agli arresti per evasione fiscale e altre accuse che aveva coinvolto fornitori di servizi e manager dello stesso committente.

In questi frangenti, come purtroppo normalmente avviene, i facchini avevano "lasciato per strada" montagne di ore di ferie, TFR, ROL, mancato pagamento di malattia, Legge 104 ecc. ecc. A partire dalla rivendicazione di tutto il maltolto, USB ha però rilanciato chiedendo che si voltasse pagina sul serio e definitivamente e che quindi tutte e tutti venissero assunti direttamente in DHL.

Ce l'abbiamo fatta. Ora l'impegno è quello di un passaggio alla nuova realtà riconoscendo quelle professionalità e quell'impegno lavorativo che nella logica del sistema malato degli appalti erano stati sino ad ora frustrati.

USB chiede che adesso si chiuda con l'assurdo metodo che riservava ai lavoratori degli appalti la "serie B" delle condizioni economiche. Tutti lavoratori e lavoratrici di Serie A e tutti con un adeguato premio di produttività!

La lotta per i diritti e la dignità continua.

#SCHIAVIMAI

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra