Venezuela: Maduro proclamato candidato del PSUV alle elezioni presidenziali

Venezuela: Maduro proclamato candidato del PSUV alle elezioni presidenziali

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro è stato nominato come candidato alla presidenza del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) per le elezioni del 28 luglio, nomina che ha accettato.

"Alla luce della decisione presa dal popolo nei territori e ratificata da questo V Congresso straordinario del PSUV e da questo IV Congresso straordinario del JPSUV, vi comunico che accetto la candidatura presidenziale per le elezioni del 28 luglio", ha dichiarato il capo di Stato bolivariano dal Poliedro di Caracas, dove si è svolta la cerimonia di proclamazione.

Davanti ai rappresentanti delle comunità, delle Unità di Battaglia Bolívar Chávez (UBCh), dei leader del PSUV e del JPSUV, il candidato ormai ufficiale della Rivoluzione Bolivariana, ha affermato: "Abbiamo un solo destino, la vittoria popolare del 28 luglio".

Ha inoltre sottolineato che un totale di 4.240.032 militanti del PSUV lo hanno designato come candidato presidenziale in 317.187 assemblee di base. "Ci sono state 257.215 assemblee di strada, questo il giovedì. Il venerdì, in appena 48 ore, sono state convocate le assemblee comunitarie e si sono tenute 44.737 assemblee comunitarie con i loro leader e le loro squadre di lavoro; e poi il sabato si sono riunite le gloriose Unità di Battaglia Bolívar-Chávez, 15.234 UBCh".

Maduro ha inoltre affermato: “Il PSUV ha fatto un esercizio esemplare della metodologia del popolo, dal basso verso l'alto, per prendere questa decisione. Pochi diffondono questi numeri perché fanno male e bruciano gli oligarchi, i cognomi”. 

Il leader venezuelano ha ringraziato la partecipazione e la candidatura dei giovani del partito, dei membri della direzione nazionale del PSUV, del popolo organizzato delle comunità e della UBCh, e ha sottolineato il sentimento di amore e patriottismo che caratterizza il chavismo. "Il chavismo è una famiglia piena di amore per la patria, il chavismo è il bolivarismo del XXI secolo, sposato con le idee di tutte le generazioni. Siamo mossi dall'amore per ciò che è nostro, per la storia. Sono qui per voi, per la vostra forza, per la vostra intelligenza".

La cerimonia di proclamazione si è svolta al suono di uno slogan: "Ascoltate oligarchi: el pueblo, unido, jamás será vencido!”.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd di Paolo Desogus Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei di Fabrizio Verde L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio di Marinella Mondaini Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti