Venezuela-Vietnam: alleanza nei settori del gas e petrolio

Venezuela-Vietnam: alleanza nei settori del gas e petrolio

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

La compagnia petrolifera statale Petróleos de Venezuela (PDVSA) ha firmato nuovi accordi di cooperazione energetica con la compagnia petrolifera e del gas vietnamita PetroVietnam per rafforzare le capacità di commercializzazione e distribuzione di greggio e gas tra i due Paesi.

La firma di questi nuovi accordi commerciali è stata effettuata a Caracas dai rappresentanti delle compagnie petrolifere di entrambi i Paesi e ha visto la partecipazione del presidente venezuelano Nicolas Maduro e del vice primo ministro vietnamita Tran Luu Quang.

"Il Vietnam viene a produrre petrolio e gas qui in Venezuela, in modo sovrano", ha dichiarato il presidente durante l'evento, in cui i due Paesi hanno anche concordato di lavorare allo sviluppo di un importante impianto petrolchimico.

Inoltre, le delegazioni hanno firmato altre alleanze strategiche nel settore delle telecomunicazioni e per la costruzione di una nuova industria del vetro in Venezuela, nonché un piano di lavoro completo per la produzione, la formazione, la ricerca, il supporto tecnico-scientifico e tecnologico nell'area agricola.

Maduro ha informato che Caracas e Hanoi lavoreranno anche allo sviluppo del turismo, attraverso la creazione di una rotta aerea diretta con voli tra Venezuela e Vietnam.

Dopo questo evento, il presidente venezuelano ha tenuto un incontro con i lavoratori dell'industria petrolifera, ai quali ha assicurato, commentando la decisione degli Stati Uniti di mantenere le sanzioni contro PDVSA, che il Venezuela non si fermerà di fronte a blocchi, sanzioni o licenze. "La licenza 44 (degli Stati Uniti) è inutile, è diventata spazzatura", ha affermato Maduro.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti