/ (Video) Volontari e universitari siriani sfidano le sanzioni occi...

(Video) Volontari e universitari siriani sfidano le sanzioni occidentali e si impegnano nella ricostruzione di Aleppo

 
La città siriana di Aleppo è stata devastata dalla guerra prima che l'esercito governatiov appoggiato dalla Russia espellesse gli ultimi gruppi terroristici nel dicembre 2016.

 
Tre anni dopo, Aleppo, che è stata una dei principali campi di battaglia nella guerra tra il 2012 e il 2016, cerca di riprendersi dalle sue ferite e rimettersi in piedi.
 
Oggi, i volontari aiutano a ripulire la vecchia città dalle macerie e gli studenti universitari hanno fatto lavori di restauro.

 

 
Oltre al commercio, le industrie hanno anche un grande peso ad Aleppo, la cui storia risale a più di 4000 anni fa. Negli ultimi tre anni, gli sforzi del governo siriano hanno permesso a diverse fabbriche di tornare all'attività. L'obiettivo principale è dare una spinta all'economia. Ma è anche importante produrre i materiali necessari per la ricostruzione.
 
Le sanzioni contro il governo siriano, presieduto da Bashar al-Asad, rendono impossibile acquistare nuove attrezzature ed esportare i prodotti, ma i siriani sono determinati a recuperare la prosperità del paese con l'aiuto di amici e alleati.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa