MEDITERRANEO
 << PREV  1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
Notizia del:     Fonte: Bloomberg

Il Senato degli Stati Uniti blocca le nuove sanzioni contro la Siria

I democratici al Senato degli Stati Uniti hanno impedito di prendere in considerazione una proposta di legge sulle nuove sanzioni contro il governo siriano per protestare contro la chiusura del governo in corso.


Il disegno di legge intitolato "Rafforzare la sicurezza americana nella legge sul Medio Oriente&q
Notizia del:     Fonte: OPCW

L'OPCW indagherà su un attacco terroristico con armi chimiche in Siria

L'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW) ha inviato una missione speciale in Siria per indagare su un attacco chimico terroristico ad Aleppo.


"La missione investigativa dell'OPCW è stata inviata all'inizio di gennaio per chi
Notizia del:

Nasce l'Unione Democratica in Palestina. Una coalizione delle forze di sinistra



di Michele Giorgio - Il Manifesto
  Roma, 5 gennaio 2018, Nena News – E pur si muove! La celebre frase attribuita a Galileo commenta alla perfezione la scossa a
Notizia del:     Fonte: Hurriyet - Foto Reuters

La Turchia potrebbe chiedere agli Stati Uniti di distruggere o consegnare le sue basi militari in Siria

L'eventuale richiesta, riportata dal quotidiano Hurriyet, potrebbe complicare ulteriormente le discussioni sul ritiro di Washington dal paese arabo.


Durante i colloqui programmati per oggi con i funzionari degli Stati Uniti, la Turchia chiederà
Notizia del:     Fonte: The Hill - Foto AFP

Il Pentagono rifiuta di fornire qualsiasi calendario per il ritiro dalla Siria

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (il Pentagono) non ha fornito nessun calendario per il ritiro delle forze statunitensi dalla Siria.


È stato approvato un piano di ridistribuzione dalla OIR attualmente in corso da parte delle for
Notizia del:     Fonte: The Times of Israel

Israele pretende un risarcimento di 250 miliardi di dollari per gli ebrei costretti a lasciare i paesi arabi

Israele chiede un risarcimento di 250 miliardi di dollari ai paesi arabi e all'Iran per i beni lasciati dagli ebrei in questi paesi quando sono andati via.


"È tempo di correggere l'ingiustizia storica di pogrom in sette paesi arabi e in Iran
Notizia del:     Fonte: Hispantv - foto Reuters

Ansarollah denuncia il sostegno di USA e Israele all'Arabia Saudita nell'aggressione allo Yemen

Il movimento popolare yemenita Ansarollah critica il sostegno onnipotente degli Stati Uniti e del l regime di Israele all'Arabia Saudita nella sua aggressione contro lo Yemen.


"Gli Stati Uniti, vendendo armi e moderni sistemi antimissile al regime di Al Saud, che se ne ben
Notizia del:

Segretario del Parlamento siriano: "Non dimenticheremo mai i crimini degli 'Emirati' contro la Siria"



Parole fiere, potenti, sofferte quelle che Khaled al-Abboud, segretario del Parlamento siriano, dedica ai governanti degli Emirati Arabi in occasione della riapertura della l
Notizia del:     Fonte: AFP - Rudaw

Curdi e Damasco più vicini alla realizzazione di un accordo

Un accordo con il governo siriano è "inevitabile" in questo frangente della crisi siriana, ha dichiarato un comandante curdo.


Redur Khalil, un comandante dell'alleanza delle 'forze democratiche siriane' a guida curda
Notizia del:     Fonte: Nbc News - Reuters - Foto AFP Getty

USA: "Alcune truppe potrebbero rimanere in Siria". E Bolton minaccia Damasco "con una forte risposta" su uso armi chimiche

Il Consigliere per la Sicurezza USA, John Bolton è arrivato in Israele per discutere sui futuri scenari della regione, principalmente, l'ossessione della presenza iraniana in Siria. Intanto, emergono dettagli sul quello che si prefigura sempre meno come un ritiro 'assoluto', delle truppe statunitensi dal paese arabo.


Era fin troppo ingenuo pensare che con l'annuncio di Trump, Gli USA mettessero fine per sempre all
 << PREV  1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa