World Affairs/75° Anniversario Esercito Arabo Siriano. Assad elogia le vittorie...

75° Anniversario Esercito Arabo Siriano. Assad elogia le vittorie delle truppe siriane contro le "potenze coloniali"

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

Il presidente siriano elogia le continue vittorie dell'esercito del suo paese nella "guerra criminale" lanciata da bande terroristiche e dai loro sponsor occidentali

"Hanno ottenuto grandi vittorie durante i nove anni della guerra criminale, in cui le potenze coloniali hanno esercitato tutte le forme di terrorismo e aggressività contro la Siria e il suo popolo forte" , ha dichiarato Bashar al-Assad, in un messaggio pubblicato oggi per i 75 anni della fondazione dell'Esercito arabo siriano.

 
In questo modo, il presidente ha salutato i fermi e resistenti soldati siriani che hanno fatto molti sacrifici per ottenere la vittoria e recuperare la sovranità del territorio arabo "con ferma determinazione e volontà".
 
"I militari siriani che hanno affrontato l'asse del male e del terrorismo hanno dimostrato di essere fermi, pronti al sacrificio e coraggiosi nonostante tutte le sfide e che fanno tutto il possibile per la dignità della patria e la sicurezza dei loro figli", ha aggiunto.
 
Il presidente siriano ha anche ribadito che le sue forze continueranno la loro offensiva fino a quando non distruggeranno l'ultima roccaforte terroristica nel paese arabo . "Abbiamo fiducia in voi e siamo sicuri che la nazione si esalterà", ha sottolineato.
 
I suoi commenti arrivano allo stesso tempo che le forze siriane stanno portando avanti un'offensiva contro gli ultimi bastioni dei gruppi terroristici e fazioni "ribelli" nel nord-ovest del paese arabo,  nelle province di Aleppo e Idlib.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa