/ Abbas a Putin: Gli USA non siano l'unico mediatore nel conflitto ...

Abbas a Putin: Gli USA non siano l'unico mediatore nel conflitto con Israele

 

Arrabbiato dai recenti passi di Washington a favore di Israele, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha espresso la sua opposizione all'omologo russo Vladimir Putin nei riguardi degli Stati Uniti come unico mediatore nei negoziati di pace con il regime Tel Aviv.


"In questo ambiente, prodotto delle azioni degli Stati Uniti, dichiariamo che da questo momento ci rifiutiamo di cooperare in qualsiasi modo con gli americani come mediatori perché siamo contrari alle loro azioni", ha sottolineato ieri il presidente palestinese Mahmoud Abbas.
 

 
Durante l'incontro con il Presidente russo Vladimir Putin, Abbas ha sottolineato che i palestinesi sostengono un meccanismo negoziale in cui gli Stati Uniti non devono essere l'unico intermediario, in quanto ritengono che il paese nordamericano potrebbe essere parte di "un formato di mediazione multilaterale".

 
A questo proposito, il leader palestinese ha suggerito che tale formato includa l'Unione Europea (UE), le Nazioni Unite (ONU), gli Stati Uniti e la Russia", più alcuni altri paesi come è stato fatto nel caso del patto [nucleare] con l'Iran".
 
Poi ha messo in dubbio le intenzioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di porre fine al conflitto israelo-palestinese e ha respinto come "debole" e "strana" la decisione di chiudere la rappresentazione della Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP ) a Washington.
 
Fonte: Hispantv
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa