Alessandro Orsini - Il ruolo della Commissione europea nel massacro di Gaza

Alessandro Orsini - Il ruolo della Commissione europea nel massacro di Gaza

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Alessandro Orsini


Il numero di civili uccisi a Gaza dalla Commissione europea, dalla Casa Bianca e da Israele è arrivato a 10,000. Le responsabilità di tutti questi morti innocenti sono così ripartite.

La Commissione europea impedisce all'Europa di colpire Israele con le sanzioni come ha fatto con la Russia e opera affinché la Corte penale internazionale non spicchi un mandato di cattura contro Netanyahu come invece ha fatto con Putin. Inoltre, impedisce che Israele venga designato come "Stato terrorista" come ha fatto con la Russia.

La Casa Bianca blocca le risoluzioni nel consiglio di sicurezza dell'Onu per il cessate il fuoco e fornisce le armi a Israele per sterminare i palestinesi.

Israele apre il fuoco.

Tutti i morti palestinesi sono anche sulla coscienza della Commissione europea.

Commissione europea, vergogna del mondo, appoggia un criminale di guerra, terrorista di Stato e massacratore di bambini come Netanyahu.

I media italiani non denunciano tutto ciò perché sono corrotti fino al midollo.

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi" di Michelangelo Severgnini Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti