/ Candidata Presidenziali USA, Gabbard: La guerra con l'Iran sarebb...

Candidata Presidenziali USA, Gabbard: La guerra con l'Iran sarebbe molto più devastante di quella all'Iraq

 

La parlamentare statunitense respinge la politica dell'amministrazione Trump nei confronti di Teheran e afferma che una guerra con l'Iran sarà più devastante di quella irachena.


Tulsi Gabbard, esponente democratica alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti per lo Stato delle Hawaii, ha di nuovo criticato le politiche e le misure del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, per quanto riguarda l'Iran che non fanno altro che aumentare le tensioni tra Washington e Teheran.
 
Tra le altre misure, la candidato presidenziale per i democratici per le elezioni presidenziali del 2020 ha respinto la decisione di Trump di ritirare unilateralmente gli Stati Uniti dell'accordo nucleare del 2015, un patto multinazionale sancito dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC).
 
"L'accordo nucleare ha impedito la guerra.
E questo è il pericolo di ciò che l'amministrazione Trump sta facendo, in questo momento, sempre più vicino alla guerra con l'Iran, rompendo quell'accordo ", ha affermato.
 
Gabbard ha inoltre rimproverato alla decisione della Casa Bianca di intensificare la presenza militare statunitense in Medio Oriente. "Con l'implementazione delle truppe degli Stati Uniti nella regione, sostanzialmente hanno messo la miccia alla dinamite e accesa per un'altra guerra, che sarà molto più devastante di quello che abbiamo visto in tutto l'Iraq, la guerra a cui ho partecipato", ha avvertito.
 
Fonte: CBSN - Foto AFP
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa