/ Cina. Eseguito con successo il primo intervento chirurgico al cer...

Cina. Eseguito con successo il primo intervento chirurgico al cervello da una distanza di 3000 km con tecnologia 5G

 

Questa nuova rete "ha risolto" i problemi di ritardo del segnale video e il controllo remoto delle reti 4G, ha affermato il medico responsabile dell'operazione.


In Cina, la prima operazione al cervello a distanza è stata effettuata con l'aiuto di un computer collegato a una rete Internet 5G, sviluppata dal gigante tecnologico Huawei, secondo quanto riportato dalla CGTN.
 
L'operazione è stata condotta presso l'Ospedale Generale di Pechino ed è stata guidata dal neurochirurgo Ling Zhipei, che è riuscito a impiantare uno stimolatore neuronale in un paziente con Parkinson adoperando gli strumenti dalla città di Sanya, sull'isola di Hainan, situata a 3.000 chilometri di distanza a sud della capitale cinese.
 

 
L'intervento è durato circa tre ore ed è stato un successo.
Secondo Ling, la tecnologia 5G ha "risolto" i problemi di ritardo del segnale video e del controllo remoto sperimentato dalle reti 4G in questo tipo di eventi. In questo modo, è stato possibile eseguire l'operazione con una connessione "quasi in tempo reale" e senza interruzioni. "Difficilmente si sente che il paziente si trova a 3000 chilometri di distanza", ha spiegato lo specialista.
 
 
Fonte: CGTN
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa