Comando militare Usa non esclude scontro nucleare

Comando militare Usa non esclude scontro nucleare

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Ora che è andato via il Puzzone (quello accusato di essere instabile psicologicamente e quindi capace di schiacciare il bottone della guerra nucleare) il Comando Strategico USA non esclude che la guerra nucleare globale sia un'opzione possibile. In sostanza fa capire che sono in Defcon3: certamente le forze USA lo sono nel teatro europeo e mediterraneo, probabilmente lo sono a livello globale. 

 

 

Una situazione bruttissima, peraltro censurata platealmente dall'Informazione ufficiale occidentale. Solo il Papa vi ha dato un accenno domenica all'Angelus costringendo dunque a dare qualche informazione.

Diciamo che il dispositivo militare russo è pronto, mentre quello USA e Nato è in preparativo. Ieri sono arrivati dal teatro mediorientale in Germania e in Polonia decine e decine di aerei da combattimento USA. 

Staremo a vedere; domani discorso di Putin che i mass media russi ritengono sarà "storico". Staremo a vedere.

A Washington sono tornati iBuoni, e si vede.

Giuseppe Masala

Giuseppe Masala

Giuseppe  Masala, nasce in Sardegna nel 25 Avanti Google, si laurea in economia e  si specializza in "finanza etica". Coltiva due passioni, il linguaggio  Python e la  Letteratura.  Ha pubblicato il romanzo (che nelle sue ambizioni dovrebbe  essere il primo di una trilogia), "Una semplice formalità" vincitore  della terza edizione del premio letterario "Città di Dolianova" e  pubblicato anche in Francia con il titolo "Une simple formalité" e un  racconto "Therachia, breve storia di una parola infame" pubblicato in  una raccolta da Historica Edizioni. Si dichiara cybermarxista ma come  Leonardo Sciascia crede che "Non c’è fuga, da Dio; non è possibile.  L’esodo da Dio è una marcia verso Dio”.

 

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Una manna dal cielo per il millantatore Draghi di Pasquale Cicalese Una manna dal cielo per il millantatore Draghi

Una manna dal cielo per il millantatore Draghi

Non si inginocchia nessuno contro il "democratico" Biden? di Antonio Di Siena Non si inginocchia nessuno contro il "democratico" Biden?

Non si inginocchia nessuno contro il "democratico" Biden?

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti