Édouard Husson, storico e germanista francese: "Sarebbe bene avere un piano B che non dipenda dalla Germania"

Édouard Husson, storico e germanista francese: "Sarebbe bene avere un piano B che non dipenda dalla Germania"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Giuseppe Masala 

 

Non solo in Germania, ma anche in Francia si parla della crisi drammatica dell'Euro scatenata dalla sentenza della Corte Costituzionale di Karlsruhe. Notevole articolo oggi su Le Figaro del grande storico e germanista francese Édouard Husson che scrive chiaramente: "In Germania è in corso un braccio di ferro giuridico interno che ha ripercussioni internazionali (...) Tutti gli ingredienti di una terribile conflagrazione istituzionale europea sono sul tavolo. (...) Sarebbe bene avere un piano B che non dipenda dal sostegno tedesco al fine di avere politiche di rilancio delle attività economiche".




Intanto l'Agenzia di Stampa Reuters ci fa sapere che la Bce sta lavorando ad un piano d'emergenza per continuare gli acquisti di titoli di stato del programma PSPP nel caso in cui la Bundesbank intorrompa gli acquisti a causa della sentenza della Corte Costituzionale di Karslruhe. Parigi e Berlino sono sulle barricate in uno scontro che è ormai totale.


Solo in Italia vige una totale congiura del silenzio di politici, giornalisti, economisti e intellettuali al fine di tenere all'oscuro le persone su cosa potrebbe succedere. Non si capisce se sia più malafede, conformismo e pensiero gregario o incapacità di decodificare la realtà.


Di tutto questo in Italia non si sa nulla. Parlano di fantasiosi Recovery Plan, di Agenzie del Debito Europee per fare prestiti in pool e addirittura c'è chi ipotizza acquisti di inesistenti green bond da parte di Blackrock che è pure americana; ed è più facile credere che a salvare l'euro arrivino i nani, gli elfi e gli hobbit di Tolkien che gli uomini di Washington. 

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti