Filiere agricole e industriali integrate. L'alleanza economica di Cina e Federazione Russa evolve

Filiere agricole e industriali integrate. L'alleanza economica di Cina e Federazione Russa evolve

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Pasquale Cicalese


Radio Cina Internazionale riferisce che è stata raggiunta un'intesa commerciale con la Federazione Russa per estendere la produzione di soia in tutto il territorio russo al fine di esportarla in Cina.




Questa è l'ultima intesa commerciale tra i due paesi che stanno costruendo filiere agricole e industriali integrate. Dopo le sanzioni per l'unificazione della Crimea, Putin ha trasformato il suo paese non solo con una diversificazione industriale, grazie ad intese di joint venture, ma ha fatto della Russia una potenza agricola mondiale.



L'intesa di ieri coincide con l'applicazione di dazi al 10% su 300 miliardi di prodotti cinesi decisi da Trump, a cui i cinesi, hanno fatto sapere, risponderanno con misure adeguate e informando che l'economia cinese è molto resistente ai dazi. Infatti l'export cinese verso gli Usa nei primi sei mesi è calato del 2.6%, ma l'import cinese di prodotti americani è crollato del 26%, segno della sostituibilità del Made in Usa. Con l'intesa di ieri con la Russia la Cina dà un colpo micidiale a Trump che da tre anni fa forti pressioni verso la Cina al fine di importare soia americana e altri prodotti agricoli. La costruzione di filiere integrate russo cinesi darà un ulteriore impulso all'interscambio commerciale tra i due paesi, già oggi è a 103 miliardi di dollari, che decollerà nei prossimi due anni.


Il primo step è il 20 dicembre del 2019, quando verrà inaugurato il megagasdotto Power of Siberia con il gas diretto in Cina. Il secondo step è nel 2022 quando la Cina si allaccerà al gasdotto Altai, che attualmente serve l'Europa. Dopo il 20 dicembre nulla sarà come prima.

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

8 miliardi dalla Meloni a Tripoli per finanziare migrazione e terrorismo di Michelangelo Severgnini 8 miliardi dalla Meloni a Tripoli per finanziare migrazione e terrorismo

8 miliardi dalla Meloni a Tripoli per finanziare migrazione e terrorismo

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente