/ Gli USA confermano lo schieramento di ulteriori caccia F-15 negli...

Gli USA confermano lo schieramento di ulteriori caccia F-15 negli Emirati Arabi Uniti a supporto degli F-35

 
 

L'US Air Force ha confermato che i caccia F-15E Strike Eagle del 494° Fighter Squadron sono arrivati alla base aerea di Al Dhafra, negli Emirati Arabi Uniti.

 

La 494a "Pantera" FS schierata dalla 48a ala da caccia, Royal Air Force Lakenheath, Inghilterra, secondo un recente comunicato stampa di servizio.

 

Gli Strike Eagles si dispiegarono nell'area di competenza del comando centrale delle forze aeree a sostegno delle operazioni in corso per mantenere la superiorità aerea, difendere le forze sul campo, rafforzare i partenariati regionali.

 

I caccia si uniscono al variegato mix di aeromobili dell'ADAB per includere F-15E aggiuntivi, nonché F-35A Lightning II, KC-10 Extender, E-3 Sentrys e RQ-4 Global Hawks per supportare le operazioni in corso nella regione.

 

L'F-15E Strike Eagle è un caccia a doppio ruolo progettato per eseguire missioni aria-aria e aria-terra. Una gamma di sistemi avionici ed elettronici offre all'F-15E la capacità di combattere a bassa quota, di giorno o di notte e con qualsiasi tempo.

 

L'F-15 è stato il primo velivolo operativo degli Stati Uniti i cui motori hanno superato il peso caricato dell'aereo, permettendogli di accelerare anche in salita verticale. Il carico a bassa ala (il rapporto tra il peso dell'aeromobile e la sua area alare) è un fattore vitale nella manovrabilità e, combinato con l'elevato rapporto spinta / peso, consente all'aeromobile di girare strettamente senza perdere la velocità.

Fonte: Defence Blog
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa