/ I "ribelli" filmano il loro addestramento nella base USA in Siria

I "ribelli" filmano il loro addestramento nella base USA in Siria

 

Jaysh Mughawar Al-Thurah, fazione dell'esercito libero siriano (FSA) è stata filmata all'interno della zona militare statunitense vicino alla base di Al-Tanf, nel sud della Siria, lo scorso fine settimana. Intanto Damasco ribadisce che la presenza statunitense in Siria è un atto di "aggressione" e "occupazione".


Il comandante di Jaysh Mughawar Al-Thurah in un video ha affermato che le sue forze si stanno addestrando e si sono stanziate nell'area di Al-Tanf, sud est della Siria, aggiungendo che la loro missione è proteggere i civili che vivono nei campi profughi dall'ISIS e dalle milizie sciite.
 
In pratica, queste milizie del FSA non sono altro un eventuale strumento in mano agli USA per combattere l'esercito siriano, altro che "ISIS e milizie sciite."
 
Intanto, Damasco considera una "vera aggressione e occupazione" la presenza di forze statunitensi attorno all'aerodromo di Al-Tanf nel sud della Siria, come
hispantv.com/noticias/siria/377105/presencia-militar-eeuu-agresion-ocupacion">riportato dall'ambasciatore siriano presso le Nazioni Unite, Bashar al-Jaafari.
 
Il diplomatico siriano ha reso queste dichiarazioni ai giornalisti ieri in relazione con lo spiegamento di soldati statunitensi intorno alla base aerea di Al-Tanf, vicino al confine con la Giordania e l'Iraq, e non così lontano dal campo profughi di Rukban.
 
"Per noi, la presenza militare statunitense in Siria è una vera aggressione e occupazione. Abbiamo inviato una lettera ufficiale al Consiglio di sicurezza dell'ONU  e (una copia) al Segretario generale (dell'ONU, António Guterres) per denunciare i fatti ", ha spiegato Al-Jafari.
 
Fonte: Al Masdar News - Hispantv
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa