Europlot/"I soldi non ci sono". Ma intanto la Fed aumenta il suo bilancio ...

"I soldi non ci sono". Ma intanto la Fed aumenta il suo bilancio di 4000 miliardi di dollari!

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

di Gilberto Trombetta



4000 miliardi di dollari. È la cifra con cui la banca centrale americana, la FED, ha aumentato il proprio bilancio.


A noi però nel fantastico mondo dell'Unione Europea ci dicono che i soldi non ci sono e che in caso di necessità uno Stato dell'Eurozona si deve indebitare col MES.


Ovviamente dopo aver ristrutturato il debito, cioè dopo essere fallito.


Questo mentre strade, ponti e cavalcavia continuano a crollare e quando abbiamo un Paese massacrato dal dissesto idrogeologico e sismico.


Se non capite la follia e la criminalità di questa impostazione unionista, purtroppo siete parte del problema.

-------------------------------------

E INTANTO IN EUROPA...
 

Nel fantastico mondo dell'Unione Europea se uno Stato dovesse avere bisogno di aiuto non può ricorrere alla BCE, ma si deve indebitare col MES, una specie di FMI europeo. Che prima lo costringerebbe a fallire.
 

Nonostante la BCE non possa fare da prestatore di ultima istanza per gli Stati dell'Eurozona, acquista però obbligazioni societarie, tra cui quelle della LVMH, finanziando di fatto l'acquisto di Tiffany (grafico 1).


 

Dall'8 giugno del 2016 al 19 dicembre del 2018, quando è stato attivo il primo programma di acquisto di corporate bond, la BCE ha speso circa 178 miliardi di euro. Di questi, il 30% è stato investito in aziende Francesi, il 25% in aziende tedesche e l'11% in aziende italiane (grafico 2)...
 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa