Biden e le "spie cinesi": il complottismo di Repubblica in un articolo poi cancellato

Biden e le "spie cinesi": il complottismo di Repubblica in un articolo poi cancellato

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Dopo lo spettacolo sempre più triste di disinformazione offerto sulla Palestina (capovolgimento totale della realtà), Colombia e Cile (praticamente censura), Repubblica ci delizia con un articolo dal titolo: "Biden "sfrattato" dai cinesi al vertice Nato di Bruxelles: i grandi hotel sono controllati da società del Dragone", poi cancellato.

Ma che era già stato pubblicato da msn.

Nell’articolo a firma di Federico Rampini la capitale del Belgio, sede dell’Unione Europea ma soprattutto della Nato, Bruxelles, viene incredibilmente descritta come un covo di spie cinesi e il presidente padrone della Nato (e dell’Ue) Biden “sfrattato” perché tutti gli alberghi storici utilizzati in città dagli Stati Uniti in occasione dei vertici internazionali sono passati “in mani cinesi”. 
Quindi gli Stati Uniti non possono “sequestrare”, scrive Rampini su Repubblica, “uno dei grandi alberghi di Bruxelles appartenenti a catene Usa, come The Hotel (gruppo Hilton fino al 2011) o lo Steigenberger (filiale Conrad, sempre della catena Hilton). Ma il celebre gruppo alberghiero americano, pur essendo un’icona del turismo made in Usa, ora ha come maggiore azionista (col 25% del capitale) il conglomerato Hna Group di Hainan, Cina. Biden può anche dormire nella residenza dell'ambasciatore, ma tutti i suoi sherpa, consiglieri, tecnici della cyber-sicurezza e bodyguard? Vista da Washington la capitale dell'Unione europea sembra la Vienna degli anni Cinquanta descritta nel film “Il terzo uomo” con Orson Welles, cioè un covo di spie comuniste…”.
Il delirio complottista di Repubblica raggiunge il suo apice con questa frase: “Una proprietà cinese fa scattare automaticamente l’allarme nell’intelligence Usa. Anche ammesso che i camerieri siano rimasti belgi e inappuntabili, è sufficiente il rischio che The Hotel sia imbottito di microspie e apparecchi di vigilanza che inviano audio e video a Pechino… o all’ambasciata cinese di Bruxelles”. 

Qualcuno nella redazione di Repubblica ha avuto un sussulto e ha cancellato l’articolo oppure è opera delle spie cinesi di Bruxelles che hanno ingaggiato qualche hacker russo?

 

Aggiornamento: evidentemente gli implacabili hacker cinesi e russi devono aver colpito anche il sito di Repubblica. L'articolo di Rampini risulta infatti non raggiungibile da fisso, mentre nella versione mobile si apre. Resta comunque valida la riflessione sul complottismo spicciolo di Repubblica

Fabrizio Verde

Fabrizio Verde

Direttore de l'AntiDiplomatico. Napoletano classe '80

Giornalista di stretta osservanza maradoniana

Potrebbe anche interessarti

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde di Marinella Mondaini La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale