INDIA RITIRA PARTE DEL SUO ORO DAL REGNO UNITO

INDIA RITIRA PARTE DEL SUO ORO DAL REGNO UNITO

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

La Banca dell’India ha trasferito più di 100 tonnellate d’oro stoccate nel Regno Unito nelle sue banche nazionali, ha riferito venerdì il Times of India. È la prima volta dal 1991 che il metallo prezioso è stato trasferito nel paese indiano. 

Secondo la pubblicazione, il trasferimento è dovuto a ragioni logistiche e di diversificazione dello stoccaggio. A sua volta, indica che una quantità simile di oro potrebbe arrivare nel paese nei prossimi mesi.

Viene riferito che la banca centrale indiana possiede 822,1 tonnellate d’oro, di cui 413,8 tonnellate sono depositate all’estero.

“La Banca di Riserva dell’India ha iniziato a comprare l’oro qualche anno fa e ha deciso di intraprendere una revisione dei luoghi dove viene stoccato, decisione che viene fatta di tanto in tanto. Poiché le scorte si stavano accumulando all’estero, per questo è stato deciso di portare parte dell’oro in India”, ha detto un funzionario al giornale.

Almeno questa è la versione ufficiale, ma potrebbe trattarsi di una manovra atta a difendere le proprie riserve auree dopo che, come accaduto alla Russia, da un giorno all’altro hanno deciso di congelare i loro beni detenuti all’estero. Gli Stati Uniti e i suoi satelliti ci mettono cinque minuti a trasformare un paese da amico a nemico, quindi molti governi dei paesi emergenti negli ultimi tempi hanno deciso di rimpatriare le loro riserve aure.

Sempre più paesi del sud globale trasferiscono i loro beni nei loro paesi, ricordo che alla fine di aprile, Sudafrica, Nigeria e Ghana hanno ritirato parte delle loro riserve d’oro dagli Stati Uniti a causa della situazione economica e politica  della nazione nordamericana.

Non bisogna inoltre dimenticare che lo stato Venezuelano ha diversi miliardi di dollari in oro congelati nelle banche del Regno Unito a causa delle sanzioni applicate al paese sud americano. Quindi la decisione del governo indiano non fa altro che avvalorare l’ipotesi che molte nazioni, per paura di cadere nelle maglie delle sanzioni statunitensi, riportano le loro giacenze aure in patria. Come dargli torto.

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Andrea Puccio

Andrea Puccio

Andrea Puccio - www.occhisulmondo.info

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE di Fabrizio Verde Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta di Clara Statello Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La Russia e Trump: un esercizio di memoria di Andrea Puccio La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti