La Russia ha prove "sufficienti" che l'attacco a Douma è stato organizzato da Londra

La Russia ha prove "sufficienti" che l'attacco a Douma è stato organizzato da Londra

Il ministro degli Esteri russo ha ricordato che l'esercito russo ha trovato un magazzino per sostanze chimiche fabbricate in Germania e nel laboratorio britannico di Porton Down.

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Mosca ha le prove 'sufficienti' che il presunto attacco chimico nella città siriana di Douma, è stato messo in scena dal Regno Unito, ha dichiarato il ministro degli Esteri Sergey Lavrov, in un colloquio con Dmitri Kiselyov, direttore generale dell'agenzia Rossiya Segodnia e rilanciato da Ria Novosti.


 
Il capo della diplomazia russa ha fatto eco al video che "forse è servito come motivo principale" per gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Francia quando hanno deciso di bombardare postazioni relative al presunto potenziale di armi chimiche del governo di Bashar Assad, secondo questi tre paesi.
 
Lavrov ha notato che il video mostra come le persone non protette, che in alcuni casi indossavano le maschere di protezione dal gas, bagnavano i bambini e gli adulti con l'acqua. Il diplomatico ha aggiunto che l'esercito russo ha trovato due medici che lavorano in questo ospedale che ha raccontato come alcune persone hanno fatto irruzione urlando che c'era stato un attacco chimico e che tutti dovevano essere lavati con acqua con urgenza.
 

 
"Se sai dov'è un magazzino di armi chimiche, bombardare quel magazzino significa solo una cosa: creare una catastrofe umanitaria per coloro che risiedono nella zona", ha spiegato Lavrov riferendosi agli obiettivi annunciati da Donald Trump, quando ha parlato dell'attacco aereo contro le installazioni siriane il 14 aprile scorso.
 
Il capo degli affari esteri russi ha ricordato che il ministero della Difesa russo ha trovato a Douma un magazzino di armi chimiche fabbricate in Germania e nel Regno Unito, precisamente nel laboratorio di Porton Down, i cui esperti hanno lavorato nel caso di avvelenamento con un agente nervino dell'ex agente Sergei Skripal e sua figlia Yulia il 4 marzo scorso.
 
 
"I caschi bianchi sono operativi solo nei territori controllati da miliziani e terroristi"
 
Mentre gli specialisti analizzano ciò che è stato scoperto durante la liberazione di Douma, "nessuno nasconde che la messa in scena registrata nel video è stata organizzata dai White Helmets", ha sottolineato Lavrov, osservando che l'ONG "lavora solo in territori controllati dai miliziani, compresi terroristi come Jabhat al Nusra. "
 
Lavrov ha ricordati che l'anno scorso i White Helmets, "finanziati dal Regno Unito, dagli Stati Uniti e da altri paesi occidentali," hanno partecipato alla costruzione di una simile "provocazione" nella città siriana di Khan Sheikhun, quando il 4 aprile 2017 la comunità internazionale ha tenuto Al Assad responsabile per l'uso del gas sarin contro i civili.
 
"Abbiamo messo tutto questo in dettaglio e davanti all'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW) durante una sessione del Consiglio esecutivo e prima del Consiglio di sicurezza dell'ONU", ha spiegato Lavrov, lamentando come risposta alla Russia gli è stato detto che "cercare di incolpare il Regno Unito di aver fatto qualcosa di sbagliato supera tutti i limiti ed è impossibile persino discuterne, perché non può essere".
 

Potrebbe anche interessarti

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La fine di un mito: la Russia scudo dell'Occidente   di Bruno Guigue La fine di un mito: la Russia scudo dell'Occidente

La fine di un mito: la Russia scudo dell'Occidente

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Bce e criptovalute. Lettera aperta al Prof. Panetta di Giuseppe Masala Bce e criptovalute. Lettera aperta al Prof. Panetta

Bce e criptovalute. Lettera aperta al Prof. Panetta

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale