/ La Russia ribadisce che la presenza degli USA in Siria è illegale

La Russia ribadisce che la presenza degli USA in Siria è illegale

 

La Russia ha ricordato agli Stati Uniti d'America che la loro presenza militare nel territorio nazionale siriano è contro le leggi internazionali.


Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha ribadito, ieri, agli Stati Uniti che l'esecuzione di operazioni militari sul terreno in un paese straniero senza il consenso del governo locale è illegale secondo il diritto internazionale.
 
"La coalizione guidata dagli Stati Uniti è un ospite non invitato ", ha dichiarato il ministro degli esteri della Russia durante una conferenza stampa con il suo omologo giordano, Aymad al-Safadi.
 
Inoltre, ha sottolineato che le Forze aerospaziali russe, contrariamente alle cosiddetta coalizione anti - ISIS guidata da Washington, esegue le sue operazioni sul suolo siriano, su invito del governo di Damasco.
 

 
Inoltre, Lavrov si è scagliato contro la coalizione per il fatto che cerca di salvaguardare il gruppo terroristico Fronte Fath Al-Sham (precedentemente noto come la Al-Nusra), filiale locale di Al-Qaeda, dagli attacchi dell'aviazione russa e ha sollecitato un cambiamento di atteggiamento.

 
"Per qualche ragione, la coalizione contro il terrorismo internazionale, guidata dagli Stati Uniti, sta cercando di salvare dagli attacchi russi contro il gruppo militante di Al-Nusra in Siria", ha dichiarato Lavrov.
 
Allo stesso modo, il capo della diplomazia russa ha criticato Washington per non cercare di separare il frontale Fath Al-Sham "dall'opposizione moderata", che ha portato ad una situazione "ambigua" e "inaccettabile" perché limita la possibilità che le forze russe e persino la cosiddetta coalizione possano bombardare terroristi legati da Al-Qaeda.
 
Fonte: Hispantv
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa