/ La Siria condanna l'aggressione del regime turco e ribadisce la s...

La Siria condanna l'aggressione del regime turco e ribadisce la sua determinazione a fronteggiare l'invasione con tutti i mezzi legittimi

 
Damasco ha condannato fermamente le intenzioni aggressive del regime turco e la mobilitazione militare ai confini siriani ", che è una flagrante violazione del diritto internazionale e delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza che insistono sul rispetto dell'unità, la sovranità e l'integrità territoriale della Siria ", riferisce una fonte ufficiale del Ministero degli Affari Esteri e degli Espatriati all'agenzia Sana, ribadendo che la Siria è determinata a combattere l'aggressione turca con tutti i mezzi legittimi.
 
"Il comportamento aggressivo del regime di Erdogan mostra chiaramente le ambizioni espansionistiche della Turchia nella Repubblica araba siriana, che non può essere giustificata con nessun pretesto", ha aggiunto la fonte.
 
La fonte ha affermato che la Repubblica araba siriana incolpa alcune organizzazioni curde per ciò che sta accadendo a causa della loro dipendenza dalla cospirazione degli Stati Uniti, affermando che queste organizzazioni sono state più volte messe in guardia durante gli incontri avuti con loro, contro i pericoli della cospirazione e il non essere uno strumento al servizio della politica americana contro la loro patria.
 
La fonte ha sottolineato che la Siria, che ancora una volta insiste sulla sua sovranità e integrità territoriale, rinnova la sua determinazione ad affrontare l'aggressione turca con tutti i mezzi legittimi ed è pronta ad accogliere i suoi figli perduti se tornano seriamente per preservare l'integrità territoriale e l'unità della Siria.
 
La fonte ha concluso affermando che la Siria ricorda che nel caso in cui Erdogan insista nel lanciare la sua aggressione, si classificherà tra le reti terroristiche e le bande armate e perderà categoricamente la posizione di garante dell'operazione Astana, quindi un duro colpo per l'intero processo politico.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa