/ Lavrov: Se cercate la verità sulla "intrusione elettorale russa n...

Lavrov: Se cercate la verità sulla "intrusione elettorale russa nel 2016", controllate i documenti segreti di Obama, che gli USA si sono rifiutati di pubblicare

 

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato di non aver discusso di "intromissioni elettorali" con i suoi ospiti statunitensi, ma che Mosca è disposta a pubblicare comunicazioni risalenti all'amministrazione Obama che dimostrano come nel 2016 non è successo nulla


Dopo l'incontro con il segretario di Stato americano Mike Pompeo presso il Dipartimento di Stato, Lavrov ha anche incontrato il presidente Donald Trump nell'ufficio ovale. La lettura della Casa Bianca dell' incontro affermava che Trump aveva "messo in guardia contro qualsiasi tentativo russo di interferire nelle elezioni degli Stati Uniti".

 

 
"Non abbiamo discusso delle elezioni", ha detto Lavrov ai giornalisti, aggiungendo che i colloqui si sono concentrati sul miglioramento delle relazioni USA-Russia in futuro. Quando qualcuno ha cercato di inquadrarlo come un'accusa che la Casa Bianca avesse mentito, il ministro degli Esteri ha chiarito. "Non ho letto la lettura della Casa Bianca". 
 
 
Nella misura in cui l'argomento è stato sollevato, il massimo diplomatico russo ha affermato che Mosca era perfettamente disposta a pubblicare la corrispondenza condotta con l'amministrazione Obama tra ottobre 2016 e gennaio 2017, utilizzando il canale di cooperazione per la sicurezza informatica da allora chiuso. 
 
Lavrov ha spiegato di non capire il perché l'attuale amministrazione si sta rifiutando di pubblicare i documenti, i quali dimostrano che la Russia si era offerta di aiutare e chiarire eventuali accuse di "intromissione" nel voto del 2016, solo per ricevere dall'amministrazione Obama un "categorico rifiuto."
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa