Siria e dintorni/Libia. Le forze di Haftar ucciso leader di un gruppo armato siria...

Libia. Le forze di Haftar ucciso leader di un gruppo armato siriano appoggiato dalla Turchia

 
Il leader dell'organizzazione siriana “Sultan Murad Brigade” appoggiata dalla Turchia, Murad Abu Hamoud Al-Azizi, è stato ucciso in scontri nella capitale libica, secondo quanto riferito dall'Esercito nazionale libico in un annuncio Twitter.

In una breve dichiarazione, la divisione ha dichiarato che Al-Azizi è stato ucciso in scontri nel nodo stradale dell'aeroporto nella capitale, Tripoli.
 
 
 
 
A sua volta, l'Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito, oggi, di aver documentato l'uccisione di 13 combattenti tra mercenari delle fazioni siriane fedeli al governo turco in Libia nei giorni scorsi, rilevando che un nuovo lotto di mercenari sono stati trasferiti in Libia, dove il loro numero nel paese africano è di circa 11.200.
 
Da quando le forze del governo di accordo nazionale (GNA) appoggiate dalla Turchia hanno catturato la base aerea di Al-Watiyah vicino al confine tunisino, le due parti in guerra nella parte nord-occidentale del paese sono state bloccate in una feroce battaglia intorno alla capitale.
 
Entrambe le parti hanno riportato guadagni nell'ultima settimana, ma è stato difficile confermare questi progressi a causa dell'assenza di riprese video e foto.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa