L'India non parteciperà alla coalizione anti-iraniana degli Stati Uniti nel Golfo Persico

L'India non parteciperà alla coalizione anti-iraniana degli Stati Uniti nel Golfo Persico

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Le navi da guerra dell'India non si uniranno alla coalizione militare anti-iraniana che gli Stati Uniti intendono formare nel Golfo Persico, dove la tensione è in continuo aumento.




Secondo i funzionari indiani che hanno familiarità con la questione, le due navi indiane che scortano le navi mercantili nelle suddette acque rimarranno dispiegate per lungo tempo, ma non aderiranno alla coalizione marittima che gli Stati Uniti stanno cercando di formare con il pretesto di assicurare la "libera navigazione" nel Golfo Persico.

 
"Effettueremo da soli le misure di protezione delle navi con bandiera indiana. Finora, quasi due dozzine di navi hanno ricevuto questi servizi di sicurezza ", ha dichiarato un funzionario indiano citato anonimamente, ieri, dall'agenzia di stampa britannica Reuters.
 

Altri funzionari hanno precisato all'agenzia che New Delhi non si sarebbe unita alla coalizione degli Stati Uniti, in larga misura, perché avrebbe affrontato direttamente l'Iran, un paese con cui l'India ha avuto relazioni storiche nel campo politico e commerciale. Inoltre, l'India non ha mai fatto parte di alcun blocco militare straniero, preferendo lavorare sotto la bandiera delle Nazioni Unite, ha aggiunto.
 

Da giugno, quando due navi cisterna hanno subito incendi nei pressi dello Stretto di Hormuz, le navi della Marina indiana hanno scortato navi battenti bandiera indiana dentro e fuori il Golfo Persico e il Mare di Oman.
 

Già in precedenza, il Giappone ha anche rifiutato di inviare truppe in Medio Oriente per far parte di una coalizione con Washington nell'area contro Teheran.
 

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli