L'Iran accusa di ipocrisia gli USA: "Erano davvero preoccupati per 150 persone? Quante persone hanno ucciso con un'arma nucleare?

L'Iran accusa di ipocrisia gli USA: "Erano davvero preoccupati per 150 persone? Quante persone hanno ucciso con un'arma nucleare?

Teheran ha messo in discussione la presunta decisione di Trump di annullare un attacco aereo per impedire la morte di 150 persone.

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


L'Iran non cercherà mai di sviluppare armi nucleari o armi di distruzione di massa, dal momento che i suoi principi religiosi non lo consentono, ha dichiarato il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif, citato da Reuters.


 
Il ministro ha accusato gli Stati Uniti di applicare i valori umanitari in modo selettivo e con ipocrisia, facendo riferimento ai commenti del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che lo scorso venerdì ha dichiarato di aver approvato prima approvato gli attacchi contro la Repubblica islamica e poi li ha annullati per impedire la morte di 150 persone.
 
"Erano davvero preoccupati per 150 persone? Quante persone hanno ucciso con un'arma nucleare? Quante generazioni avete annichilito con quelle armi?" è la domanda che ha posto Zarif.
 
Ha aggiunto: "Siamo noi che, grazie ai nostri principi religiosi, non cercheremo mai di ottenere un'arma nucleare".
 

Potrebbe anche interessarti

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani di Francesco Erspamer  È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo? di Giorgio Cremaschi Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente di Francesco Santoianni Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Europei, Uiguri e i deliri di Washington   di Bruno Guigue Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Europei, Uiguri e i deliri di Washington

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit di Giuseppe Masala I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti