L'OMS approva il vaccino cinese Sinovac

L'OMS approva il vaccino cinese Sinovac

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

I vaccini prodotti in Cina non godono di buona stampa e reputazione alle nostre latitudini, ma a livello internazionale continuano a ottenere riconoscimenti ed essere utilizzati per l’immunizzazione delle popolazioni contro il Covid-19. 

Il siero prodotto da Sinovac Biotech (SVA.O) ha ottenuto l’approvazione per l’uso di emergenza da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), secondo quanto riferisce l’agenzia Reuters. 

Quindi, aggiunge l’agenzia, l’approvazione apre la strada a un secondo vaccino cinese da utilizzare nei paesi poveri.

Un elenco di emergenza dell'OMS è un segnale per i regolatori nazionali sulla sicurezza e l'efficacia di un prodotto. Consentirà inoltre di includere il vaccino nel COVAX, il programma globale per fornire vaccini principalmente ai paesi poveri, che deve affrontare gravi problemi di approvvigionamento a causa della sospensione delle esportazioni indiane. 

A tal proposito Sinopharm ha apportato alcuni miglioramenti al lotto speciale per COVAX, inclusa l'applicazione di imballaggi interamente in inglese e la progettazione di un adesivo chiamato monitor per fiale di vaccino (VVM) che potrebbe mostrare variazioni di temperatura - Sinopharm è anche il primo produttore al mondo che ha allegato VVM su COVID-19 Zhu Jingjin, vicepresidente del China National Biotec Group (CNBG), una sussidiaria di Sinopharm responsabile della ricerca e della produzione di vaccini COVID-19 del gruppo.

La Cina ha promesso di fornire allo schema COVAX 10 milioni di dosi di vaccini COVID-19. Le aziende cinesi stanno facendo del loro meglio per garantire la consegna, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin durante una conferenza stampa

Il gruppo di esperti indipendenti dell’OMS ha affermato in una dichiarazione di aver raccomandato il vaccino di Sinovac per gli adulti di età superiore ai 18 anni, con una seconda dose 2-4 settimane dopo. Non c'era un limite di età superiore poiché i dati indicano abbia effetto protettivo anche nelle persone anziane.

Il gruppo consultivo tecnico dell'OMS, che ha iniziato a riunirsi il 5 maggio, ha preso la decisione dopo aver esaminato gli ultimi dati clinici sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino Sinovac, nonché le pratiche di produzione dell'azienda.

Un terzo vaccino cinese, prodotto da CanSino Biologics (6185.HK), ha presentato dati di studi clinici, ma non è stata programmata alcuna revisione dell'OMS.

Sinovac ha affermato di aver fornito più di 600 milioni di dosi del suo vaccino in patria e all'estero a fine maggio e che sono state somministrate oltre 430 milioni di dosi.

I risultati dell'efficacia del vaccino hanno mostrato che il vaccino ha prevenuto la malattia sintomatica nel 51% di quelli vaccinati e ha prevenuto il COVID-19 grave e l'ospedalizzazione nel 100% della popolazione studiata, ha affermato l'OMS.

La Cina ha già distribuito centinaia di milioni di dosi di vaccini sia Sinopharm che Sinovac in patria e all’estero: con esportazione in molti paesi, in particolare in America Latina, Asia e Africa.

L’approvazione dimostra che la Cina non solo ha la volontà e i mezzi per contribuire nella lotta globale anti-pandemia, ma anche la capacità di farlo, ha dichiarato al Global Times Feng Duojia, presidente della China Vaccine Industry Association.

"La Cina continuerà a supportare le società collegate nel migliorare la comunicazione e il coordinamento con il programma COVAX e a dare il contributo della Cina per garantire una rapida vittoria nella lotta globale contro l'epidemia”, ha affermato in conferenza stampa Wang Wenbin, portavoce portavoce del ministero degli Esteri di Pechino. 

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori? di Savino Balzano Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni di Thomas Fazi Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta di Antonio Di Siena Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

La violenza di Schrodinger di Gilberto Trombetta La violenza di Schrodinger

La violenza di Schrodinger

La rabbia sociale non è fascismo di Michelangelo Severgnini La rabbia sociale non è fascismo

La rabbia sociale non è fascismo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti