"Ministero della finzione ecologica". Greenpeace rinomina 4 ministeri

"Ministero della finzione ecologica". Greenpeace rinomina 4 ministeri

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

In un blitz simbolico a Roma contro il PNRR di Draghi, Greenpeace cambia le targhe di quattro ministeri che dovrebbero rappresentare il famigerato "cambio di passo" della svolta green.

Il Ministero della Transizione Ecologica di Cingolani è diventato il “Ministero della Finzione Ecologica”, il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili di Giovannini il “Ministero dei Treni Persi e dell’Immobilità elettrica”, il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali di Patuanelli si è trasformato nel “Ministero per gli Allevamenti Intensivi ed Altre Attività Inquinanti” e il Ministero dello Sviluppo Economico di Giorgetti  nel “Ministero dello Sviluppo che Distrugge il Pianeta”.

Intanto impazza sui social l'hashtag CingolENI, a dimostrazione che chi ha sempre privilegiato l'ambiente come mission ha scoperto che il re è nudo.

Agata Iacono

Agata Iacono

Sociologa, antropologa, giornalista certificata Wrep Blockchain

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani di Giorgio Cremaschi Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Ti do un bonus... se non ti ammali! di Savino Balzano Ti do un bonus... se non ti ammali!

Ti do un bonus... se non ti ammali!

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel di Roberto Cursi Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti