/ Moavero: Siria, "L'Italia valuta la riapertura dell'ambasciata"

Moavero: Siria, "L'Italia valuta la riapertura dell'ambasciata"

 

Dopo quasi 8 anni potrebbe riaprire l'ambasciata italiana a Damasco. Lo ha annunciato il Ministro degli Esteri, Moavero Milanesi


Come riportato dall'Ansa, il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanese ha dichiarato:  "Stiamo lavorando per valutare se e in che tempi sia necessario" riaprire l'ambasciata in Siria. Lo ha intervendendo a margine di un suo intervento all'Accademia dei Lincei.

Moavero ha aggiunto che "naturalmente è molto importante che la situazione in Siria vada verso prospettive più normali. Non c'è stata un'accelerazione in questo senso".

La notizia potrebbe suscitare scalpore, ma è pur vero che, da anni, anche in segreto è stata negoziata la ripresa delle relazioni diplomatiche tra roma e Damasco, come riportato in quetso
lantidiplomatico.it/dettnews-Il_Capo_Dei_Servizi_Segreti_Italiani_Ha_Visitato_Damasco_E_Discusso_Di_Cooperazione_Antiterrorismo_Con_Assad/82_16524/">articolo del 2016. A testimonianza che le scelte di politica estera dell'Italia non sono autonome, qualsiasi sia il colore politico di un governo, gli indirizzi sono ben determinati e sappiamo da chi. Un'eventuale apertura dell'ambasciata italiana a Damasco, presuppone sia seguita anche da altri paesi europei. A Giustificare questa scelta un vambio nel fronte dell'aggressione ai paesi indipendenti e sovrani, magari toccherò proprio al Venzuela subire la stessa sorte della Siria. 
Fonte: ANSA
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa