“Non vaccinerei mio figlio di 7 anni contro il Covid". Thomas Mertens, presidente Stiko - Comitato permanente per la vaccinazione del Koch Institute di Berlino

“Non vaccinerei mio figlio di 7 anni contro il Covid".  Thomas Mertens, presidente Stiko - Comitato permanente per la vaccinazione del Koch Institute di Berlino

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente della Commissione permanente per le vaccinazioni (Stiko), Thomas Mertens, al momento non farebbe vaccinare il proprio bambino di sette anni contro il Covid a causa della mancanza di dati chiari sugli effetti di lungo periodo. Lo ha dichiarato a F.A.Z., sottolineando come al momento non ci siano "dati" sufficienti sulla tollerabilità del vaccino nel gruppo dei bambini di età compresa tra i cinque e gli undici anni. 

Proprio perché le infezioni Covid nei bambini sono solitamente innocue, bisogna essere tanto più sicuri che la vaccinazione sia ben tollerata nel lungo periodo, ha proseguito Mertens. La Stiko si trova di fronte a questa considerazione da dover pesare, sottolinea il quotidiano tedesco. Il cambiamento di umore nell'opinione pubblica e anche tra i politici non dovrebbe essere la misura per la decisione della commissione secondo lo scienziato intervistato. "Le decisioni politiche sbagliate non possono essere corrette con la vaccinazione", ha dichiarato Mertens, il quale a Faz ha anche criticato il fatto che la riluttanza dei giovani di età compresa tra 18 e 59 anni a farsi vaccinare dovrebbe ora essere compensata con quella ai bambini.

Infine, resta ancora da scoprire cosa significhi la vaccinazione della fascia di età più giovane per la progressione della pandemia, afferma Mertens. "Se la malattia non gioca un ruolo serio per la persona da vaccinare da un punto di vista medico, bisogna essere tanto più certi che la vaccinazione sia ben tollerata a lungo termine", ha rimarcato.  

L'Agenzia europea per i medicinali ha approvato il vaccino contro l'mRNA per bambini di Biontech a metà novembre. Il ministro della Sanità Jens Spahn (CDU) ha dichiarato mercoledì che il vaccino sarà consegnato agli Stati membri dell'UE il 13 dicembre. Gli Stati Uniti hanno concesso l'approvazione d'emergenza del vaccino Biontech/Pfizer per i bambini dai cinque agli undici anni alla fine di ottobre. Da maggio è stato approvato il vaccino per gli adolescenti dai dodici anni in su.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

30 anni di pagliacci. E' il lavoro la misura di ogni cosa di Pasquale Cicalese 30 anni di pagliacci. E' il lavoro la misura di ogni cosa

30 anni di pagliacci. E' il lavoro la misura di ogni cosa

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo di Gilberto Trombetta Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti