Papa Francesco: "Il dialogo in Venezuela non avanza per la divisione dell'opposizione"

Papa Francesco: "Il dialogo in Venezuela non avanza per la divisione dell'opposizione"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Telesur


Papa Francesco considera che il conflitto in Venezuela si sia intensificato perché parte dell'opposizione di questo paese non accetta il dialogo che il Vaticano ha facilitato con quattro ex presidenti.






Durante una conferenza stampa nel viaggio di ritorno dall'Egitto, il Papa ha dichiarato che nonostante l'intervento della Santa Sede e di quattro ex presidenti ibero-americani "la cosa non si è risolta". 


E Papa Francesco spiega chiaramente le ragioni: "Non si è risolta perché le proposte non sono state accettate e so che ora si sta insistendo (....) ci sono condizioni molto chiare. Parte dell'opposizione non vuole il dialogo. E' curioso, la stessa opposizione è divisa", ha risposto Francesco al giornalista di Antenna 3, Antonio Pelayo. 


Il Papa ha proseguito sottolineando che tutto quello che si può fare per il Venezuela bisogna farlo, con le garanzie necessarie, "altimenti ci mettiamo a giocare al tin tin pirulero, e la cosa non va bene".


I mediatori del dialogo in Venezuela sono: Martín Torrijos, expresidente di Panama; Leonel Fernández, expresidente della Repubblica Dominicana; José Luis Rodríguez Zapatero, ex presidente del governo di Spagna; e Ernesto Samper, ex presidente della Colombia. Tutti e quattro hanno reiterato il loro impegno di alimentare il dialogo per la conservazione del tessuto politico del paese. 

Qui le dichiarazioni:

 

Potrebbe anche interessarti

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Manifestazioni contro il green pass. Cosa bisogna fare adesso di Francesco Santoianni Manifestazioni contro il green pass. Cosa bisogna fare adesso

Manifestazioni contro il green pass. Cosa bisogna fare adesso

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

Alcune note scomode sul ddl Zan Alcune note scomode sul ddl Zan

Alcune note scomode sul ddl Zan

L'agenda politica dietro il "lasciapassare" di Antonio Di Siena L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo di Gilberto Trombetta Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti