/ Per la Russia il governo del Regno Unito è «una nave che affonda»

Per la Russia il governo del Regno Unito è «una nave che affonda»

 

L’efficace paragone è avanzato da Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, attraverso il proprio account Facebook

 

La figura della nave che affonda con l’eccentrico Boris Johnson che decide di scappare a gambe levate è molto efficace. rende bene l’idea di quanto è in corso a Londra dove il governo conservatore è dilaniato sulla Brexit. Perde pezzi. Rischia di finire in frantumi. 

 

L’efficace paragone è avanzato da Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, attraverso il proprio account Facebook: «Ricordate che abbiamo menzionato come questo sporco schema multicomponente sarebbe finito male per il governo di Theresa May? Eccoci qui, anche il re britannico dell'eccentricità politica non ha voluto rimanere a bordo di questa nave che affonda». 

 

La funzionaria del governo di Mosca ha poi continuato la propria analisi sulle turbolenze governative a Londra: «Beh, cosa vuoi? Sta diventando pericoloso mentire così tanto al mondo sulla mano del Cremlino, o le aggressioni contro il Regno Unito su territorio britannico, il Novichok, la Coppa del Mondo».

Insomma, Maria Zakharova ha ricordato i principali punti su cui si gioca la strategia di demonizzazione contro la Russia, che vede il governo del Regno Unito in prima linea. 

 

La portavoce del ministero degli Esteri porta poi l’affondo: «Tante cose a Downing Street sono avvolte nella nebbia, tranne una: i contorni di una crisi del governo stanno diventando sempre più pronunciati».

 

Una crisi che potrebbe portare al governo, come dicono gli ultimi sondaggi, il Labour Party guidato da Jeremy Corbyn. 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa