Perché l'Onu considera deludente il rapporto della CIA sull'omicidio Kashoggi

Perché l'Onu considera deludente il rapporto della CIA sull'omicidio Kashoggi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

L'ONU ritiene "estremamente pericoloso" che gli Stati Uniti non abbiano sanzionato il principe ereditario saudita, nonostante abbia riconosciuto il suo ruolo nell'omicidio del giornalista Khashoggi.

La Relatrice speciale delle Nazioni Unite (ONU) sulle uccisioni selettive e le esecuzioni extragiudiziali, Agnes Callamard, ha condannato ieri la decisione del governo degli Stati Uniti di non imporre sanzioni al principe ereditario dell'Arabia Saudita, Muhammad bin Salman Al Saud, per aver ordinato l'uccisione del giornalista Jamal Khashoggi.

"È estremamente, a mio avviso, estremamente problematico, se non pericoloso, riconoscere la colpevolezza di qualcuno e poi dire a qualcuno che non faremo nulla, proceda come se non avessimo detto nulla" , ha lamentato la funzionaria Onu durante una conferenza stampa a Ginevra.

Con queste dichiarazioni, Callamard ha fatto riferimento al rapporto diffuso la scorsa settimana, in cui Washington riconosce che il principe saudita ha svolto un ruolo chiave nell'omicidio di Kashoggi , commesso  il 2 ottobre 2018 presso il consolato dell'Arabia Saudita a Istanbul.  (Turchia) .

Inoltre, Callamard  ha chiesto al governo degli Stati Uniti di non tacere sul brutale assassinio di Khashoggi e ha sottolineato che Washington può fare molte cose per punire Bin Salman, ma  “quello che non può fare è non intraprendere alcuna azione in relazione al suo conclusioni ”.

Definendo "deludente" il rapporto della Casa Bianca sull'omicidio del giornalista saudita, la relatrice dell'Onu ha sottolineato che il documento dell'intelligence nazionale statunitense (ODNI) "presenta solo un'analisi di prove e processi circostanziali e non apporta nulla di nuovo".

Inoltre, Callamard ha sottolineato l'importanza di pubblicare più "prove materiali" a questo proposito che siano più qualificate.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest? di Francesco Santoianni Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia di Marinella Mondaini Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

La verità sul piatto La verità sul piatto

La verità sul piatto

Malati fino a prova contraria: che società sarà? di Giuseppe Masala Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia di Antonio Di Siena Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti