/ Rapporto. I sauditi pronti a comprare Iron Dome e altre armi da I...

Rapporto. I sauditi pronti a comprare Iron Dome e altre armi da Israele

 
Il governo dell'Arabia Saudita è interessato ad acquistare dai sistemi di difesa aerea del regime israeliano Iron Dome, al fine di affrontare gli attacchi missilistici del movimento popolare yemenita Ansarolá. Lo riporta l'influente quotidiano svizzero Basler Zeitung.



Secondo quanto riportato da quest'ultimo in un rapporto pubblicato recentemente, gli esperti dell'esercito saudita hanno esaminato la tecnologia delle armi israeliane durante un'esposizione di armi ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti (EAU). "Un trafficante d'armi europeo a Riyadh, capitale saudita, ha detto che i sauditi stanno valutando la possibilità di acquistare armi israeliane, tra cui lo scudo aereo israeliano Iron Dome", scrive Basler Zeitung citato, tra gli altri, anche dal giornale israeliano Jerusalem Post.

L'Esercito saudita, secondo quanto riporta il quotidiano svizzero, sarebbe anche interessato ad acquisire il sistema di protezione attiva Trophy (APS), in grado di rilevare e neutralizzare i proiettili anticarro.

I regimi di Tel Aviv e Riyadh non mantengono ufficialmente relazioni diplomatiche. Tuttavia, il quotidiano svizzero ha sottolineato che la cooperazione militare e di intelligence registra già "maggiori progressi". Negli ultimi anni, secondo diversi rapporti, i sauditi hanno tenuto incontri e contatti clandestini con le autorità israeliane per incoraggiare la creazione di relazioni diplomatiche. In questa linea, il ministro degli Esteri saudita, Adel al-Yubeir, ha rivelato nel dicembre 2017 che Riyadh abbia pronta una "road map" per normalizzare le loro relazioni con Israele.

 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa