Russia: I terroristi hanno cercato di usare le armi chimiche a Idlib contro l'esercito siriano

Russia: I terroristi hanno cercato di usare le armi chimiche a Idlib contro l'esercito siriano

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


I miliziani jihadisti hanno tentato di eseguire un attacco con armi chimiche nel tentativo di sventare un attacco dell'esercito siriano, ma la mancanza di esperienza nel trattare le sostanze pericolose si è rivoltata contro di loro, ha riferito il ministero della Difesa russo.


 
Oltre una decine di terroristi hanno tentato di usare la loro arma come ultima possibilità nella strategica città di Saraqib, che si trova su un importante nodo autostradale nella provincia di Idlib in Siria, secondo il Centro di riconciliazione russo per la Siria.
 
Nel tentativo di "bloccare l'avanzata delle forze governative siriane" nei quartieri occidentali di Saraqib, hanno cercato di far esplodere "munizioni altamente esplosive insieme a carri armati pieni di sostanze chimiche tossiche", si spiega nella dichiarazione. Il loro attacco, tuttavia, è stato inutile.
 
Dato che i terroristi non erano abbastanza abili nel maneggiare sostanze tossiche, uno dei carri armati è esploso, infliggendo vittime agli stessi aggressori che hanno subito "gravi avvelenamenti chimici".
 

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa di Giorgio Cremaschi Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

No Tav, Green Pass e prospettive comuni di Francesco Santoianni No Tav, Green Pass e prospettive comuni

No Tav, Green Pass e prospettive comuni

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

La finanza si "aspetta un terremoto" di Pasquale Cicalese La finanza si "aspetta un terremoto"

La finanza si "aspetta un terremoto"

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Nell'Italia che vorrei... di Gilberto Trombetta Nell'Italia che vorrei...

Nell'Italia che vorrei...

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO di Michelangelo Severgnini La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti