Secondo suicidio in Italia per coronavirus. Fate Presto!

Secondo suicidio in Italia per coronavirus. Fate Presto!

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Giuseppe Masala


Siamo già al secondo suicidio a causa di un licenziamento causato dal calo delle vendite dovuto alla crisi epidemica. Due giorni fa si è tolto la vita un ventinovenne torinese e ieri un ventiseienne milanese.



Il problema non è il Covid-19, il problema è una società dove le persone devono azzannarsi per un tozzo di pane nel nome della competitività e della cosiddetta meritocrazia (ovvero il trionfo del classismo e del privilegio).

Difficile davvero uscirne perchè una certa mentalità liberale (aggettivo che dovrebbe essere un insulto e non un vanto) ha talmente inquinato le menti delle persone che ci vorranno anni se non decenni per sanare queste ferite culturali che si trasformano in inganni politici e di qui in tragedie sociali. Scusate davvero la predica non richiesta e non voluta.


Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Sciopero generale, Cremaschi: "Meglio tardi che mai, ma non basta" di Giorgio Cremaschi Sciopero generale, Cremaschi: "Meglio tardi che mai, ma non basta"

Sciopero generale, Cremaschi: "Meglio tardi che mai, ma non basta"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione... di Pasquale Cicalese Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti