Si consolida l'invasione. Gli USA costruiscono una nuova base militare all'interno della Siria orientale

Si consolida l'invasione. Gli USA costruiscono una nuova base militare all'interno della Siria orientale

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


L'esercito americano ha iniziato a costruire una nuova base militare nella città di Al-Baghouz, nella campagna sud-orientale di Deir Ezzor.


 
Secondo l'agenzia di stampa Sputnik in lingua araba, questa base sarà la quarta nel governatorato e la nona nella Siria orientale.
 
Il corrispondente di Sputnik dal Governatorato di Hasaka ha citato fonti locali nelle campagne di Deir Ezzor le quali hanno riferito che l'esercito americano ha iniziato pochi giorni fa a stabilire una base militare nella regione rurale di Al-Baghouz.
 
Le fonti hanno aggiunto che i primi passi per stabilire la base sono stati dotare un eliporto per garantire rifornimenti logistici per la base.
 
Le fonti hanno precisato che ieri l'esercito americano ha schierato le forze democratiche siriane (SDF) in diversi punti intorno alla base, per proteggerla.
 
È interessante notare che l'esercito americano è già di stanza in tre basi nel Governatorato di Deir Ezzor, in particolare vicino ai giacimenti di petrolio e gas.
 

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Lo Stato stratega, motore del successo cinese   di Bruno Guigue Lo Stato stratega, motore del successo cinese

Lo Stato stratega, motore del successo cinese

La Stampa parla apertamente di "governo militare" di Thomas Fazi La Stampa parla apertamente di "governo militare"

La Stampa parla apertamente di "governo militare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare" di Antonio Di Siena L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti